Le principali malattie trasmesse dalle zanzare

Quali sono le principali malattie trasmesse dalle zanzare? Questi insetti sono uno degli animali più letali esistenti sul pianeta, a causa della loro capacità di trasmettere e diffondere malattie causate da batteri, virus o parassiti. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, ritiene che la sola malaria causi ogni anno quasi mezzo milione di morti e che i casi di Dengue siano aumentati di circa trenta volte negli ultimi trenta anni. Ma ci sono anche malattie come la Zika, la Chikungunya e la febbre gialla, tutte trasmesse dalla zanzara di tipo Aedes Egipty. Più della metà della popolazione mondiale vive in zone a rischio, per questo il lo sradicamento delle malattie legate alle punture di zanzare è una priorità.

Nonostante questi dati siano allarmanti una buona prevenzione, unita ad una adeguata assicurazione di viaggio, ti permetteranno di viaggiare anche in zone considerate a rischio senza eccessivi timori. Importante è l’informarsi prima della partenza presso le autorità competenti, in modo da avere le notizie più aggiornate sulla situazione del paese in cui ci si dirige, usare buon senso e scegliere i propellenti più adeguati al tipo di viaggio. Molto importante è anche conoscere i pericoli a cui possono portare incuranza e superficialità. Di seguito una breve descrizione delle più diffuse malattie trasmesse dalle zanzare.

Clima Koh Tao quando andare

Principali malattie trasmesse dalle zanzare: la malaria

Questa è sicuramente la più famosa e la più antica malattia dovuta alla puntura di zanzare femmine infette del genere Anopheles che trasmettono all’uomo dei protozoi parassiti del tipo Plasmodium. La malaria è diffusa nelle zone tropicali e subtropicali, mentre i momenti della giornata più a rischio puntura sono il crepuscolo e la notte.

Nonostante possa avere esiti fatali, la malaria è curabile se diagnosticata in tempo e curata con i farmaci adatti. Dall’aprile 2019 l’Organizzazione Mondiale della Sanità, dopo trent’anni di ricerche ha lanciato un programma di vaccinazione pilota per l’introduzione di un vaccino contro la malaria.

 

Dengue

Tra le malattie trasmesse dalle zanzare una delle più diffuse, soprattutto durante e dopo la stagione delle piogge nelle aree tropicali e subtropicali, la Dengue è veicolata soprattutto dalla zanzara di genere Aedes Egipty. Di origine virale, la Dengue si presenta come una febbre molto alta che nelle forme più gravi può essere di tipo emorragico.

Al momento non esiste un trattamento specifico per la Dengue, nonostante l’aumento di casi sta portando allo studio di vaccini specifici. L’unica difesa dalla Dengue risiede nell’evitare il contatto con le zanzare, da qui l’importanza dei repellenti come gli spray antizanzare. Generalmente si guarisce dalla Dengue con due settimane di riposo.

Febbre gialla

Detta gialla a causa del colore della pelle e degli occhi che in alcuni casi compare dopo il contagio, la febbre gialla è causato da un virus della stessa famiglia di quello responsabile della Dengue. Questa malattia è presente soprattutto nelle aree dell’Africa e del Centro e Sud America anche ad altezze elevate.

I primi sintomi si rilevano dopo almeno tre giorni dal contagio e non esiste un trattamento specifico, per coloro diretti in paesi o rischio oppure che vi si risiedono la vaccinazione è altamente raccomandata. Infine è utile sapere che chi entra in contatto con la febbre gialla, acquisisce un’immunità che dura per tutta la vita.

 

Zika

Scoperta in Africa solo negli anni ’40 del XX secolo, la Zika si è poi diffusa in America Centrale e Meridionale, Caraibi, Sudest asiatico ed isole del Pacifico. Trasmessa soprattutto dal genere di zanzara Aedes aegypti, nella quasi totalità dei casi (80%) questa malattia è asintomatica, i sintomi quando presenti assomigliano a quelli dell’influenza, per questo molte persone non sanno di avere contratto la Zika.

Gli studi hanno tuttavia collegato questa malattia alla comparsa di patologie più gravi quali la sindrome di Guillain-Barre o la nascita di bambini microcefalici. Al momento per la Zika non esistono né vaccini né terapie di prevenzione.

Clima Koh Tao quando andare

West Nile Virus

Altra malattia asintomatica, il virus West Nile si chiama così dal nome del distretto ugandese in cui venne isolata nel 1937. La sua trasmissione è dovuta soprattutto alle zanzare del genere Culex ed è diffuso in Africa, Asia occidentale, Europa, Australia e America.

Nella maggior parte dei casi i sintomi scompaiono da soli dopo qualche giorno o, in alcuni casi, qualche settimana. Al momento sono allo studio dei vaccini ma non esiste una prevenzione specifica, motivo per cui è molto importante non entrare in contatto con le zanzare infette portatrici del virus utilizzando dei repellenti adatti, come ad esempio gli spray antizanzare.

 

Chikungunya

Si tratta di una malattia virale scoperta nel 1952 in Tanzania e caratterizzata da febbre e dolore alle articolazioni, tanto da limitare i movimenti (in lingua swahili Chikungunya significa ciò che contorce). Non esistono trattamenti antivirali specifici ed i dolori, sebbene solo in alcuni casi, possono permanere mesi o addirittura anni.

La Chikungunya risulta presente in oltre 60 paesi di Asia, Africa, Europa e delle Americhe ed è trasmessa soprattutto dalle zanzare di genere Aedes aegypti. Anche nel caso di questa malattia è molto importante non entrare in contatto con le zanzare infette, adottando le opportune precauzioni.

Encefaliti

Infine è bene ricordare che le punture di zanzara possono trasmettere anche diverse di forme di encefalite, ossia da un’infiammazione virale del cervello o del midollo osseo. Tra le encefaliti riconosciute come causate da puntura di zanzara possiamo trovare:

  • Encefalite giapponese
  • Encefalite di Saint Louis
  • Encefalite LaCrosse
  • Encefalite equina orientale
  • Encefalite equina occidentale
  • Encefalite equina venezuelana

Questo è solo una breve introduzione alle problematiche che possono essere causate dalle punture e dalle conseguenti malattie trasmesse dalle zanzare, non si propone certo di essere esaustiva e per ogni approfondimento si raccomanda di rivolgersi alle autorità competenti. In ogni caso è bene ribadire come il primo passo per evitare conseguenze spiacevoli sia la scelta, prima della partenza, di repellenti adeguati, a partire dagli spray antizanzare.

Pacchetto Koh Tao Thailandia Cod.KT01

Pyramid Trek 50

  • 50% DEET repellente per zanzare e insetti
  • Dura fino a 6 ore con una sola applicazione
  • Perfetto per vacanze in paesi tropicali
  • Adatto a bambini sopra i 12 anni di età
  • Da soli 19,93 euro
Pacchetto Koh Tao Thailandia Cod.KT01

Jungle Formula Molto Forte

  • Contiene DEET al 50% ed estratti vegetali per una protezione duratura
  • Perfetto in aree ad alto rischio di malaria
  • Dura fino a 9 ore con una sola applicazione
  • Da soli 8,34 euro
Pacchetto Koh Tao Thailandia Cod.KT01

Repel 100

  • Contiene DEET al 100% 
  • Ottimo per utilizzo in condizioni estreme
  • Dura fino a 10 ore con una sola applicazione
  • Da soli 23,84 euro
Le informazioni riportate su sprayantizanzare.com hanno solo un fine illustrativo: non costituiscono e non provengono da prescrizione né da consiglio medico.

Sprayantizanzare.com non dà consigli medici. Le informazioni raccolte su questo sito sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (infermieri, farmacisti, veterinari etc.).

In caso di contagio, o sospetto tale, proveniente dalla puntura di zanzare si consiglia di rivolgersi al presidio medico disponibile più vicino.

SprayAntizanzare.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito "Amazon.it". 

Se si fa clic sui link che portano ai collegamenti Amazon.it e si compra qualsiasi cosa, anche qualcosa di diverso dal prodotto pubblicizzato, il sito guadagnerà una piccola commissione, ma tu non pagherai alcun extra.

Amazon e il logo Amazon sono marchi di Amazon.com, Inc., Amazon.it o dei suoi affiliati.